I culti previsti domenica 28 luglio sono alle 9:45 a Bellinzona e alle 10:00 a S. Nazzaro.

Il culto a S. Nazzaro è in tedesco e quello a Bellinzona in italiano, con una parte in tedesco, durante la quale avremo il piacere di amministrare un battesimo.

Il testo della predicazione del culto di Bellinzona, partendo dal battesimo che è il segno che ci introduce nella chiesa, nel popolo che Dio si è acquistato, si trova in I Pietro 2:2-10, dove i cristiani per la misericordia di Dio sono dichiarati un popolo di sacerdoti che proclamano la gloria del Signore. Quest’affermazione ci riguarda ancora oggi e annuncia, in questa società di singoli spesso in solitudine, che siamo riuniti assieme fraternamente nella Chiesa dal nostro Salvatore.